D’Inverno

Ho detto AmoreE l’ho detto PianoPiano che AndavaIn una Strada di segretiTalmente Stretta Da non poterli UdireNé MantenereChè quell’Amore frescoAveva solo bisogno di CanzoniDi piccole Gocce di rugiadaDa posare sull’InvernoQuando la Primavere era passataQuell”Amore così innocenteAveva solo bisogno di una Poesia leggeraPer non DiventareInverno