Prendimi

Ho fatto un SognoChe sapeva di PrimaveraAd occhi ApertiCon la rugiada negli OcchiCome Lacrime buoneE il sole l’ho visto SorgereCome ogni GiornoHo preso in mano la mia VitaE le ho dato InizioCome ogni GiornoLe ho chiesto “Perché” E lei mi ha Risposto“Prendimi” Come ogni giorno

Battito

Ho fatto piccoli PassiVestiti di AssenzaE poi sono tornata al PresenteCome in un lago di Ciglia bagnateHo visto la Vita passareCon i suoi schiamazzi ImpertinentiNon si è Accorta di meNon mi ha degnata di uno SguardoAllora ho Ricamato pensieriPiccoli PensieriSull’Azzurro della collinaCosì PicciniChe si PerdevanoNel cuore della NotteCosì MinuscoliChe hanno riempito ogni FessuraCosì PulsantiDa diventareContinua a leggere “Battito”