Sonno

Daria Petrilli

Ho argento negli Occhi
E le scarpe Bagnate
La Notte mi stringe
In un angolo Freddo
Il bicchiere è Vuoto
Le coperte Disfatte
La Luce la porto
Sotto le Palpebre
Sul Comodino
Ho appoggiato le Parole
E dentro il Silenzio
Ho Vestitio l’anima
Di Tenerezza

Pubblicato da Brunina

Il bambino dentro di noi ci chiama: ci implora di ascoltarlo. E noi, abbiamo bisogno di lui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: